Maradona vuole parlare col fisco, nel frattempo offre un toast a tutti

Diego Armando Maradona vuole parlare con il fisco per risolvere il suo contenzioso, al ritorno a Roma ha offerto un toast ad alcuni tifosi partenopei.

di Redazione

Diego Armando Maradona, l’idolo indiscusso della città partenopea, adorato come un’idolo dai tifosi azzuri, presente tra l’altro ieri nella splendida vittoria per 3 a 0 contro la Roma, ha dichiarato di voler parlare con il fisco per risolvere la controversia che dura da anni.

Maradona ed il fisco sono infatti in conflitto da svariati anni, per un contenzioso di circa 40 milioni di euro che per il fisco italiano, Maradona dovrebbe pagare.

Questo è il motivo principale per cui le sue apparizioni in Italia e sopratutto nella sua amata Napoli avvengano cosi di rado, infatti in una delle sue ultime visite gli venne pignorato un orecchino che indossava.

Ma ieri dopo la partita “El pibe de oro” ha dichiarato di voler una volta e per tutte porre fine a questa vicenda ed ha chiesto alla Procura di Napoli di essere ascoltato, egli dal canto suo si è sempre dichiarato innocente ed ha sempre ribadito di non aver nessun conto in sospeso con il fisco.

Sicuramente qualora dovesse riuscire a dimostrare la propria innocenza, le visite a Napoli diverranno più numerose, già ieri dopo la partita c’è stato un simpatico siparietto con alcuni tifosi, i quali hanno seguito la sua macchina che stava facendo ritorno a Roma, e quando si è fermato ad un autogrill per uno spuntino, sono voluti scendere a salutarlo. Diego ha subito simpatizzato con loro ed ha voluto ringraziare il loro affetto offrendo un toast a tutti.

13 febbraio 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *