Manca la carta igienica nella scuola, ma viene rifiutata una donazione

Manca la carta igienica nella scuola, ma viene rifiutata una donazione

Incredibilmente, dopo giorni in cui manca la carta igienica nella scuola a causa di tagli da parte del Comune a Bagnoli, viene rifiutata una donazione

Erano ormai giorni che all’Istituto “La Nidiata” di Bagnoli, la scuola dell’infanzia del 24° Circolo Comunale, manca la carta igienica nella scuola a causa di un taglio di fondi da parte del Comune. Una situazione incredibile che è stata presa in carico da Gianni Simioli e Francesco Emilio Borrelli, quando le mamme hanno informato il programma radiofonico ‘La Radiazza’. Radio Marte, che trasmette lo stesso, ha subito stipulato un accordo con la ditta campana, che produce carta igienica, ‘Wow’. Una sorta di lieto fine in pieno clima natalizio. O almeno così sembrava.

 

Manca la carta igienica nella scuola, i cancelli restano chiusi

Si perché la Scuola ha rifiutato il dono fatto. Questa mattina, con tanto di un vero e proprio Babbo Natale al seguito, Borrelli si è recato presso l’istituto per effettuare la consegna, ma si è ritrovato i cancelli de “La Nidiata” chiusi in faccia. Una decisione inspiegabile che ha lasciato tutti di stucco e per la quale ancora non si è trovata una motivazione. Al momento, il quantitativo di carta igienica, che avrebbe consentito il normale ripristino delle lezioni, è stato affidato alle mamme. In attesa di risolvere l’annosa situazione.