MammaPack, la spesa online per gli italiani all’estero

La startup fondata da due giovani napoletani un anno fa offre più di 10mila prodotti in tutta Europa.

MammaPack nasce dal desiderio di soddisfare l’esigenza quotidiana degli italiani all’estero di avere a disposizione tutti prodotti nostrani, pagandoli il giusto. E’ così che oggi si potrà fare la spesa online in maniera conveniente, economica e completa. Più di 10.000 prodotti: da “Dove c’è Barilla c’è casa”, a “Dash, più bianco non si può!”.

L’idea è di Flavio Nappi e Romolo Ganzerli, cresciuti entrambi a Napoli, ma che vivono all’estero, rispettivamente da 12 e 6 anni a Parigi e Ginevra: destinati a lasciare la quotidianità che ha marcato i propri valori e allo stesso tempo imparare un nuovo approccio al vivere lontano da casa. “Siamo abituati all’Europa come multiculturalità, diversità e territorio di opportunità. Ma resta forte l’attaccamento ai sapori ed emozioni che hanno scandito la nostra adolescenza. Fortunatamente, crediamo che la rivoluzione digitale e globalizzazione possano avvicinarci ai prodotti che ci fanno sentire bene, coccolati e accuditi come se fossimo a casa con la Mamma”.

“Mettiamo al servizio delle emozioni – scrivono sulla pagina Facebook e sul sito – questo momento in cui l’innovazione digitale sta cambiando le abitudini di acquisto dei consumatori. Normalmente c’è l’eccitazione di ricevere un prodotto pagato online. E poi c’è l’eccitazione speciale, quella di ricevere il pacco dalla Mamma: un vortice di sapori, sentimenti, esperienze e ricordi che vogliamo far vivere alle migliaia di Italiani che, come noi, vivono all’estero. Fino ad oggi, vivere questo momento è raro: spedire e ricevere i prodotti è complicato. Non esistendo un servizio, l’abbiamo creato permettendo di fare la spesa come in Italia. Abbiamo attualizzato il concetto di “pacco da giù” che, fino a qualche anno fa, andava su al Nord. Adesso è tutta l’Italia della nostra generazione che è all’estero”.

“Crediamo che ciò che era complicato, oggi si possa fare nelle migliori condizioni, avendo molta scelta e pagando il giusto prezzo sfruttando la convenienza della consegna a casa. Ci impegniamo – continuano – affinché noi, primi utilizzatori del servizio, rendiamo più facile la vita dell’expat nel ricevere a casa i suoi desideri: un servizio clienti attento e amichevole, costi fissi di spedizione e una dose di solidarietà fra Italiani all’estero che ci lega e ci fa sentire più forti”.

Il risultato è una scatola conveniente, da riempire a piacere, che sostituisce il costoso e asettico supermercato sotto casa. Un’esperienza di acquisto moderna, simpatica e contraddistinta dalle icone a cui siamo affezionati. I km da casa si contano in un click.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *