mamma rapinatrice e bambini complici

Mamma rapinatrice e bambini complici: ecco il video della rapina alle Poste di Melito

Mamma rapinatrice e bambini complici: è il figlio più piccolo ad aprire la porta ai rapinatori. Ecco il video della rapina, avvenuta 2 anni fa alle poste di Melito

Mamma rapinatrice con bambini complici arrestata oggi per una rapina alle Poste di Melito, messa a segno due anni fa, a dicembre 2012. Oggi emerge anche il video shock della rapina in cui si vede come la donna abbia sfruttato i suoi figli per mettere a segno il colpo. Un video che ha permesso, grazie agli altri filmati girati dalle telecamere di videosorveglianza della zona, di incastrare la donna.

Mamma rapinatrice e bambini complici: ecco cosa si vede nel video

La donna entra all’ufficio postale di Melito, in provincia di Napoli, insieme ai suoi 3 figli. Il più piccolo dei suoi bambini, tutti minorenni, è in realtà il membro della banda che ha, probabilmente senza rendersene neanche conto vista la tenera età, appena 10 anni, il compito più importante: quello di aprire la porta antipanico ai banditi, che si sono così introdotti all’interno dell’ufficio postale, armati e a volto coperto, e hanno messo a segno la rapina, portandosi a casa un bottino di 2mila euro.

Oggi la donna è stata arrestata con l’accusa di rapina aggravata in concorso di colpa. Si cercano i tre complici, autori materiali della rapina. La donna intanto è agli arresti domiciliari, come previsto dall’ordinanza emessa dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della Procura.