Clan Polverino: arrestato Ciro Manco, elemento di vertice del clan

Maltrattamenti su bimbo disabile: le sei maestre rinviate a giudizio

Decisione del gup del tribunale di Vibo Valentia su richiesta del pm Gallucci

di Redazione

Sono state rinviate a giudizio le sei maestre dell’asilo di Mileto (Vibo Valentia) con l’accusa di aver maltrattato un bambino disabile. Questa la decisione di Gabriella Lupoli, giudice per l’udienza preliminare del tribunale di Vibo Valentia che ha accolto la richiesta formulata del pm Vittorio Gallucci. La prima udienza è prevista per il 2 dicembre davanti al giudice monocratico.

L’indagine, ebbe inizio nel 2011 quando alla caserma dei carabinieri di Melito, in forma anonima, fu spedito un plico contenente un Dvd sul quale erano impresse tracce audio-video che ritraevano l’interno di un edificio scolastico ed alcune donne nell’atto di rimproverare un bambino che piangeva. In poco tempo si era risaliti all’identità delle maestre e al nome della scuola. E così la Procura aveva disposto l’installazione di sei telecamere nascoste che avevano confermato, a parere dell’accusa, le violenze nei confronti di Domenico A., i cui genitori si sono costituiti parte civile.

30 settembre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *