Maltempo, si contano i danni: 400 milioni di euro in Toscana

Maltempo, si contano i danni: 400 milioni di euro in Toscana

In tutte le Regioni colpite dal Katrina italiano si inizia a fare la conta dei danni causati dal maltempo, tra le più colpite la Toscana.

Il maltempo si è ormai spostato verso sud, anche se i venti ora sono decisamente meno intensi di quelli registrati in questi giorni, venti che in Toscana avrebbero provocato danni per circa 400milioni di euro. Lo ha dichiarato il governatore Enrico Rossi, che dopo il passaggio della Sciabolata Artica è andato di persona ad ispezionare le varie zone colpite. “Faremo meglio i conti nei prossimi giorni, ma denunciamo un bisogno di aiuto. Vogliamo che a livello nazionale si capisca che il vento non ci ha solo spettinato i capelli. E’ stato un vero e proprio uragano quello che ha colpito la Toscana“.

Un morto sulle colline pistoiesi

Intanto aumenta anche la conta dei morti, che passa da tre a quattro. L’ultima vittima è un uomo di 48 anni, abitante di Casore del Monte, sulle colline pistoiesi. Una delle tante zone rimaste senza elettricità per colpa del violento maltempo che si è abbattuto in questi giorni. L’uomo è deceduto per le esalazioni di monossido di carbonio da un gruppo elettrogeno acceso probabilmente per scaldarsi durante la notte. In gravissime condizioni anche la compagna di 42 anni, ricoverata all’ospedale di Pescia.