Maltempo, tragedia a Napoli: uomo muore schiacciato da un albero

Maltempo a Napoli. Un uomo di 62 anni è morto schiacciato da un albero che si è abbattuto al suolo. L’uomo è stato soccorso dal 118, ma i medici in ospedale hanno potuto solo constatare il decesso

Maltempo a Napoli. Un uomo di 62 anni è morto schiacciato da un albero che si è abbattuto al suolo. L’uomo è stato soccorso dal 118, ma i medici in ospedale hanno potuto solo constatare il decesso

Un uomo di 62 anni è morto a NAPOLI, schiacciato da un albero di grosse dimensioni che si è abbattuto al suolo. E’ accaduto intorno alle 7 in via Nuova Agnano, alla periferia occidentale della città. L’uomo, di nazionalità marocchina, è stato soccorso dal 118 ma in ospedale i medici hanno potuto solo constatarne il decesso. La vittima si chiamava Mohamed Boulhaziz, 62 anni, presente da anni in maniera regolare sul territorio italiano. Risiedeva a Maddaloni (Caserta) e lavorava come commerciante. Sul posto è intervenuta la Polizia. La bufera di vento che ha colpito la Campania nelle prime ore del mattino ha provocato la caduta di numerosi altri alberi e cartelloni pubblicitari in tutta la città.

 

Maltempo a Napoli, l’avviso del Comune

Il Comune di Napoli invita i cittadinialla massima prudenza e a limitare gli spostamenti a quanto strettamente necessario“, poiché le previsioni meteo contenute nel bollettino della protezione civile regionale confermano la presenza di forti venti nel corso della giornata. Venti che hanno provocato caduta di alberi un po’ ovunque: uno di questi ha travolto e ucciso un uomo nei pressi dell’ippodromo di Agnano. Altri alberi, di pertinenza pubblica e privata, sono caduti in via Volpicella, via Crispi, viale Traiano, via Tevere, via Po, via Lattanzio, via Giustiniano, piazza Aprea, via Manzoni, Via Pomilio, via Miano, via Toscanella, insieme a cartelloni pubblicitari e altre strutture verticali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *