Maltempo a Napoli: case e negozi allagati. Turisti e pendolari bloccati nelle stazioni

Maltempo a Napoli: case e negozi allagati. Turisti e pendolari bloccati nelle stazioni

Momenti di panico per il maltempo a Napoli. I treni hanno subito ritardi fino a 60 minuti. Allagamenti in negozi e sottoscala. Persino al tribunale

Maltempo a Napoli. Oltre 50 chiamate di soccorso sono giunte ai Vigili del Fuoco nel giro di 20 minuti per il vero e proprio nubifragio abbattutosi sulla città pochi minuti prima delle 10.
Come riporta l’Ansa, a via Leonardo Bianchi, nella zona collinare dei Camaldoli, a Pianura, periferia occidentale, a Piazza Ottocalli, periferia orientale, sono stati segnalati allagamenti di negozi e sottoscala a causa della mancata tenuta delle fogne, invase dall’acqua piovana.

 

Il maltempo a Napoli ha portato diversi danni ai treni. Turisti e pendolari bloccati

Inoltre, le linee della metropolitana sono rimaste bloccate e ci sono stati ritardi fino a 60 minuti sulla linea ferroviaria Napoli-Roma, via Formia. Il violento temporale ha provocato danni e allagamenti in alcune stazioni delle linee 1 e 2 dei metro’ che attraversano il capoluogo partenopeo. Nella stazione centrale, gruppi di turisti bloccati assieme a pendolari in attesa che venga ripristinata la mobilità.

 

Maltempo a Napoli: piove anche nell’aula della Corte d’Appello del tribunale

Il maltempo non ha risparmiato proprio nessuno. Dalle strade e le case, passando anche per gli edifici pubblici. Persino l’aula della Corte d’Appello del tribunale di Napoli si è ritrovata a dover fare i conti con delle infiltrazioni d’acqua dovute alla pioggia.

Su facebook, nel frattempo, gli utenti hanno pubblicato immagini delle zone di Napoli in cui il maltempo ha fatto maggiori danni. Ecco quelle nel gruppo ‘Sei di Mugnano di Napoli se