Maltempo in Campania, esonda il Volturno: danni ma nessun ferito

Maltempo in Campania, esonda il Volturno: danni ma nessun ferito

Diverse famiglie hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni, per il maltempo in Campania, soprattutto nell’Alto Casertano, ma non si registrano feriti

E’ continuata tutta la notte l’ondata di maltempo in Campania. Paura e danni, come riporta askanews, nel Casertano per la piena del fiume Volturno esondato in più punti. Strade e campagne allagate soprattutto a Capua dove sono stati decine gli interventi dei vigili del fuoco intervenuti per liberare dall’acqua e dal fango cantine, garage e abitazioni ai piani terra.

 

Diverse famiglie hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni, per il maltempo in Campania

Diverse famiglie hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni soprattutto nell’Alto Casertano, ma non si registrano feriti. Alcuni automobilisti sono rimasti intrappolati nelle proprie vetture, ma senza drammatiche conseguenze. Le maggiori difficoltà nella zona di Santa Maria la Fossa. La piena del Volturno era stata prevista nella serata di ieri e la Protezione civile regionale aveva allertato i sindaci della zona per mettere in atto tutti gli accorgimenti del caso. Il fiume si è ingrossato dopo la piena del fiume Calore che ha provato danneggiamenti nella città di Benevento. Due le vittime per il maltempo registrate nel Sannio nella giornata di ieri.