Bentornato Maltempo, centro nord e isole le zone più colpite

Maltempo bentornato, centro nord e isole le zone più colpite

Il maltempo non vuole lasciare la nostra penisola e la primavera potrebbe non arrivare nel prossimo weekend. Previste nuove piogge.

La primavera tarderà ancora, colpa di una nuova perturbazione arrivata quest’oggi e che durerà per tutta la giornata di domani, per poi andare via mercoledì, lasciando spazio all’alta pressione. La nuova ondata di maltempo ha portato con se pioggia e neve. In Sardegna e nei settori tirrenici ci saranno le precipitazioni più intense, le nevicate si avranno sulle Alpi sopra i 700-1000 metri, oltre i 1000-1200m sull’Appennino settentrionale.

Maltempo – Aspettando la primavera

Dovrebbe essere finalmente l’ultima ondata di maltempo che colpirà la nostra penisola, da mercoledì bel tempo, anche se per il prossimo weekend potremmo avere una nuova ricaduta, infatti secondo il 3bMeteo: “Secondo le ultime elaborazioni, dentro un anale di bassa pressione dal Nord Atlantico e che scivolerà lungo il bordo orientale dell’anticiclone sull’Europa occidentale, un fronte nuvoloso scivolerà verso la Penisola raggiunta nella giornata di sabato 21. Una bassa pressione è prevista formarsi sui nostri mari. L’evoluzione non è ancora nota e di conseguenza neanche l’effettiva collocazione del minimo di bassa pressione“. Un dato che se confermato potrebbe far partire la primavera proprio col piede sbagliato.