Malati a terra, Lorenzin: "Nessuna responsabilità dei medici"

Malati a terra, Lorenzin: “Nessuna responsabilità dei medici”

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha commentato il caso dei pazienti malati a terra all’ospedale di Nola. “I medici hanno fatto il loro dovere”

 “I medici hanno fatto io proprio dovere, non vedo che responsabilità possano avere. Qua se ci sono responsabilità sono a livello apicale, a livello di Asl e 118, del perché non funziona il territorio”. Lo ha affermato il ministro della Salute Beatrice Lorenzin commentando il caso dei malati a terra all’ospedale di Nola a margine della presentazione dei dati sui trapianti.

 

Lorenzin: “Vedere malati a terra necessità chiarimento molto serio”

“La Campania – ha sottolineato – deve cambiare passo, ha tutti gli atti amministrativi fatti e ora deve solo farli attuare. Ritengo che vedere i pazienti sdraiati a terra sia il segno di un fenomeno di natura organizzativa su cui deve essere fatto un chiarimento molto serio perché nella regione Campania i piani e gli atti amministrativi sono stati fatti, le reti sono state disegnate, poi sta a chi le deve realizzare e monitorare verificare che questo sia fatto bene”.