Malagò: "Rabbia e impotenza per Juve-Napoli senza tifosi azzurri"

Malagò: “Rabbia e impotenza per Juve-Napoli senza tifosi azzurri”

Il presidente del Coni, Giovanni Malagò ha commentato la decisione del Prefetto di Torino per il big match di sabato 13, Juventus-Napoli

Il presidente del Coni, Giovanni Malagò è intervenuto ai microfoni de “La Politica nel Pallone”, su Gr Parlamento, commentando la decisione del Prefetto di Torino di impedire la vendita dei biglietti per il big match di sabato 13, Juventus-Napoli, ai sostenitori azzurri: “C’è un grande velo di tristezza, rabbia ed impotenza come comitato olimpico nell’assistere a queste prescrizioni e divieti nel non concedere la possibilità ad alcune tifoserie di assistere a delle partite. Purtroppo ci sono i responsabili dell’ordine pubblico che prendono determinate decisioni, e il mondo dello sport deve adeguarsi”.

 

Malagò: “Il mondo del calcio ha le sue colpe”

“Il mondo del calcio – prosegue Malagò – ha le sue colpe. In passato ha tirato troppo la corda, ora ci sono degli interlocutori che non perdonano niente e non sono elastici: con questi divieti ci sono meno incidenti e non si corrono rischi ma non e’ questa la soluzione, perché lo spettacolo è impietoso”.