maggio dei monumenti

Maggio dei Monumenti: visita guidata “Napoli è Donna” e spettacolo “Estratti di Anime Femminili”

Nell’ambito della rassegna Maggio dei Monumenti, Associazione Divago presenta: visita guidata ‘Napoli è donna’, più spettacolo ‘Estratti di Anime Femminili’

Venerdì 5 maggio 2017 una visita guidata alla scoperta delle donne della storia e del mito protagoniste della città di Napoli, abbinabile allo spettacolo “Estratti di Anime Femminili” di Carolina Fenizia e Francesca Saverio Cimmino con la regia di Gianluca Masone che si terrà venerdì 5 maggio alle ore 20:30 presso il Nuovo Teatro Sancarluccio (via San Pasquale a Chiaia, 49)

Napoli è Donna è il primo appuntamento dell’Associazione Divago, realizzato con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli e in collaborazione con il Nuovo Teatro Sancarluccio, a far parte della rassegna Maggio dei Monumenti 2017.

La storia di Napoli, fin dalla sua origine, si lega alle storie di donne, mitiche e non, che sono state protagoniste o attrici principali delle leggende e dei racconti.

Partiremo dal Duomo di Napoli dove, dopo un’introduzione storica, a partire dalla sirena Partenope, simbolo con cui si identifica Napoli nell’antichità greca, passeremo ad Eusebia, la nutrice che raccolse il sangue di San Gennaro.

Miracolo che ci porta alla seconda tappa, all’analogo prodigio di Santa Patrizia, eletta co-patrona di Napoli nel 1625 e che scioglie il sangue ogni martedì, nel complesso di San Gregorio Ameno, teatro anche della storia di Enrichetta Caracciolo, la “Monaca di Monza napoletana”.

A pochi passi vi è San Lorenzo Maggiore, luogo di incontro tra il Boccaccio e Fiammetta e meta di una visita del Petrarca, che in una lettera narrò di Maria Puteolana, detta Virago Maria, una donna guerriera che si inserisce nella tradizione che, dalle amazzoni, alle donne vichinghe arriva fino a Giovanna D’Arco.

Il percorso si conclude in Piazza San Domenico, dove si manifesta il fantasma di Maria d’Avalos e, fra i cortei aragonesi, Lucrezia d’Alagno, la fanciulla che ammansì e ammaliò Alfonso il Magnanimo.

Venerdì 5 maggio, presso il Nuovo Teatro Sancarluccio di Napoli, andrà in scena lo spettacolo teatrale “Estratti di anime femminili –Donne che danno voce alle donne”, tratto dall’omonimo libro a cura delle giornaliste Carolina Fenizia e Francesca Saveria Cimmino, per la regia di Gianluca Masone protagonista della pièce insieme alle attrici Rita Licenziato e Manuela Pugliese. Lo spettacolo sarà arricchito dalla partecipazione del cantautore Lino Blandizzi.

La pièce tratta di storie vere di donne che hanno lottato e continuano a lottare per la propria libertà emotiva, fisica e di espressione. Il testo nasce dopo una serie di incontri (speed date al femminile) organizzati dalle giornaliste, patrocinati dall’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Napoli in occasione della rassegna “Marzo donna 2016”, nei quali donne di diversa età, cultura ed etnia si sono confrontate sui temi più disparati rendendosi conto che nei dolori, tanto quanto nelle gioie, non si è mai sole.

Prima dello spettacolo è compreso un aperitivo con sushi e vino.

Per le visite guidate l’appuntaento è: venerdì 5 maggio ore 17:00, con partenza dall’ingresso del Duomo di Napoli (Via Duomo, 149 – 80138)

Per lo spettacolo e l’aperitivo l’appuntamento è: venerdì 5 maggio ore 20:30, presso il Nuovo Teatro Sancarluccio (Via San Pasquale, 48 – 80121)

Il costo della sola visita guidata è di 8 euro Il costo della visita guidata + spettacolo teatrale è di 22 euro

Per l’offerta visita guidata + spettacolo teatrale è richiesto il pagamento anticipato con Carta di Credito e tramite circuito sicuro PayPal. Per la sola visita guidata il pagamento verrà effettuato il giorno della visita stessa.

Posti limitati e prenotazione obbligatoria. Le prenotazioni si chiudono alle ore 12:00 del giorno precedente la visita e lo spettacolo.

Per info e prenotazioni:
3312217851 (telefono o WhatsApp)
associazionedivago@gmail.com
Facebook: www.facebook.com/associazionedivago