Festival Internazionale del '700 Musicale Napoletano

Maggio dei Monumenti: Festival Internazionale del ‘700 Musicale Napoletano‏

Con il Maggio dei Monumenti torna Festival Internazionale del ‘700 Musicale Napoletano. Tutto il programma dell’evento

Maggio dei Monumenti: Festival Internazionale del ‘700 Musicale Napoletano‏. Dagli anni novanta con una serie di clamorose scoperte musicologiche e riproposizioni inedite di musiche del ‘700 napoletano come il Requiem per Soli coro e Orchestra d’Archi di Niccolò Jommelli o la Messa in re maggiore dello stesso autore oltre che a numerose Sinfonie pubblicate dalla Casa Discografica Concerto Classica, l’Associazione Domenico Scarlatti ha intrapreso un percorso con l’intento di mettere un po’ d’ ordine in quella che è la storia della musica in generale che faticava a rendere merito ad uno dei fenomeni più importanti di sviluppo e consapevolezza musicale che si siano generati in un preciso luogo e in un determinato tempo: la Scuola Musicale Napoletana, facendo parlare le prime pagine della stampa Internazionale.

Dobbiamo dire che il nostro lavoro non è stato prodotto invano anche se ancora lunga e tortuosa la strada da percorrere ma è con soddisfazione ed orgoglio che vediamo fiorire decine di manifestazioni che programmano musiche di autori del ‘700 Napoletano, Teatri e Rassegne propongono opere dei suddetti compositori, giovani musicisti si avvicinano a questo repertorio. In questa linea Il Maggio dei Monumenti 2016 che il Comune di Napoli dedica al ‘700 Napoletano celebrando due grandi figure: Carlo I Re di Napoli e Giovanni Paisiello.

La XVI edizione del Festival Internazionale del ‘700 Musicale Napoletano

Grazie all’instancabile e meticoloso lavoro del suo Presidente il Maestro Enzo Amato con il suo libro “la Musica del Sole” – oltre settantamila copie vendute negli ultimi quattro anni prossima la traduzione in Inglese ed in Russo – l’Associazione Domenico Scarlatti si pone come punto di riferimento di questa Scuola, con il Festival Internazionale del ‘700 Musicale Napoletano giunto alla sua XVI edizione.

Il Festival Internazionale del ‘700 Musicale Napoletano si svolge dal 2000 con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri del Parlamento Europeo ufficio per l’Italia e dalla Commissione Europea rappresentanza italiana.

Quest’anno in occasione del 200° anniversario della morte di Giovanni Paisiello, Il Festival sarà dedicato al genio della musica Tarantino che è da annoverarsi tra i massimi esponenti della Scuola Musicale Napoletana del Settecento.

Festival Internazionale del ‘700 Musicale Napoletano: questo il programma

Festival Internazionale del ‘700 Musicale Napoletano

Celebrazioni per il 200° anniversario della morte di Giovanni Paisiello

Dal 8 al 29 maggio 2016

8 Maggio Domenica LA SERVA PADRONA

Domus Ars Via Santa Chiara 10 – Napoli ore 11,30

Maschio Angioino – Cortile – Napoli ore 19,00

Musiche Giovan Battista Pergolesi

Serpina Clemy REGINA soprano

Uberto Antonio CAPPETTA baritono

Vespone Alfonso DONNARUMMA mimo

Orchestra Real Cappella di Napoli

Ivano CAIAZZA direttore

Filippo ZIGANTE regia

Giacomo SERRA maestro al cembalo

Giuseppe ZARBO scene

Seguirà dibattito: Giovanni Paisiello, l’internazionalità de “La Serva Padrona”

15 Maggio Domenica CONCERTI PER PIANOFORTE E ORCHESTRA

Maschio Angioino – Cortile – Napoli ore 19,00

Giovanni Paisiello due concerti in do maggiore scritti per la granduchessa di Russia Maria Fjòdorovna. World Premiere.

Orchestra Classica di Roma

Raffaele IANNICELLI direttore

Ernesto SPARAGO pianoforte

20 Maggio Venerdì LE STELLE DI SAN PIETROBURGO

AvaNposto (primo luogo Costitutivo) Via sedile di porto 55 – Napoli ore 20,00

Giovanni Paisiello e i musicisti napoletani in Russia nel Settecento.

L’influenza della Scuola Musicale Napoletano sullo sviluppo della musica in Russia. Conferenza

Enzo AMATO relatore

Egidio CARBONE voce recitante

21 Maggio Sabato ARIE DI GIOVANNI PAISIELLO

Domus Ars Via Santa Chiara 10 – Napoli ore 20,30

Le più belle Arie di Giovanni Paisiello tratte dalle sue Opere serie e comiche

I Solisti dell’Orchestra da Camera di Napoli

Clemy REGINA soprano

27 Maggio Venerdì GIOVANNI PAISIELLO DA NAPOLI A SAN PIETROBURGO

Auditorium del Liceo Musicale Di Napoli Salita Pontecorvo 72 – Napoli ore 18,00

A cura del Liceo Musicale di Napoli Margherita di Savoia con la partecipazione di Giuseppina Maria Wally CROCENTI Dirigente Liceo Musicale MdS

Angelo GRECO Coordinatore Liceo Musicale MdS

Diana FACCHINI docente di Storia della Musica del Liceo Musicale MdS

Claudio GISON ricercatore Università di Roma di Tor Vergata

Francesco NOCERINO musicologo ed organologo

Enzo AMATO scrittore, Presidente Associazione Domenico Scarlatti

29 Maggio Domenica GRAN GALA’ PAISIELLO

Domus Ars Via Santa Chiara 10 – Napoli ore 20,30

Le più belle Arie di Giovanni Paisiello tratte dalle sue Opere serie e comiche

Orchestra da Camera di Napoli

Enzo AMATO direttore

Clemy REGINA soprano

Imma Valeria Caputo soprano

Filippo SICA tenore

Edoardo CONVERSO mandolino

Lorenzo TRAVERSO pianoforte

Enzo AMATO chitarra

Max FUSCHETTO sax soprano

Marco TRAVERSO viola

Con la partecipazione straordinaria di Carlo FAIELLO

Sarà inoltre prevista una conferenza- visita guidata alla Chiesa di Santa Maria di Donnalbina dove si conserva il Sepolcro di Giovanni Paisiello.

L’ingresso ai concerti previsti presso il Maschio Angioino sono ad ingresso libero.

L’ingresso ai concerti previsti presso Domus Ars è di €. 15,00

ORGANIZZAZIONE “IL CANTO DI VIRGILIO”

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI DOMUS ARS Via Santa Chiara 10 Napoli tel. 081-3425603 www.domusars.it