Nuova commedia per Maccio Capatonda che torna dietro e davanti la macchina da presa

Nuova commedia per Maccio Capatonda che torna dietro e davanti la macchina da presa

Nuova commedia per Maccio Capatonda che torna dietro e davanti la macchina da presa. L’attore spiega ai ragazzi gli obiettivi dei suoi film

Dopo il debutto da regista al cinema con Italiano Medio, Maccio Capatonda è pronto al ritorno dietro e davanti alla camera da presa per la sua nuova commedia, “che potrebbe intitolarsi ‘Omicidio all’italiana’ o ‘Chi l’ha acciso’. Ho finito di scrivere la sceneggiatura, dovrei iniziare le riprese il 20 settembre per un’uscita al cinema a febbraio con Medusa“. Lo ha detto il comico e cineasta, star del web, della tv e della radio, a Giffoni Experience, dove è stato protagonista di una masterclass.

 

La trama del nuovo film di Maccio Capatonda

Nella storia parlo di un paese quasi morto che decide di rilanciarsi con un omicidio, per attirare il circo mediatico – ha spiegato -. Io e Herbert Ballerina interpreteremo due sindaci“. Rispondendo alle domande dei ragazzi, Capatonda (all’anagrafe Marcello Macchia) ha spiegato che i suoi film, oltre a voler far ridere, hanno come obiettivo anche comunicare qualcosa sul mondo che ci circonda.