Macchina e cassonetti bruciati: nuovo “sport” dei teppisti?

Un nuovo passatempo per i teppisti napoletani: bruciare macchine e cassonetti

Un cittadino napoletano ci ha inviato stamattina questo video, ripreso a Piazza Lala nel quartiere Fuorigrotta a Napoli, in cui si vedono i resti di una macchina e di due cassonetti quasi completamente bruciati.

Sembra che ad appiccare l’incendio siano stati dei giovani in motocicletta e, da quanto dichiarano alcuni cittadini della zona da noi interpellati, lo avrebbero fatto esclusivamente per “divertimento“.

I resti giacciono in piena strada da alcuni giorni senza che nessuno si sia preso la briga non solo di rimuovere la carcassa della macchina e dei due cassonetti, ma nemmeno di impedirne l’accesso con delle transenne.

A brevissimo forniremo comunque ulteriori notizie sulla reale dinamica dell’accaduto.