Luigi Necco

Luigi Necco malmenato all’Arenella per motivi futili

Luigi Necco è stato aggredito in zona Arenella per motivi legati ad un parcheggio. E’ stato picchiato a calci e pungi e derubato di una telecamera.

Il noto giornalista è stato aggredito all’Arenella da un uomo che poi è scappato anche via con la sua telecamera. Luigi Necco dopo l’aggressione si è fatto medicare all’Ospedale Cardarelli e poi ha denunciati i fatti alla polizia.

Luigi Necco aggredito, i fatti

Il giornalista si trovava in auto e cercava di uscire da un parcheggio, manovra impossibile da fare a causa di un auto parcheggiata proprio dietro la sua. Quando è apparso l’uomo, questi è andato su tutte le furie, sostenendo che nel fare manovra il giornalista gli avrebbe danneggiato l’auto. Ovviamente Luigi Necco ha negato. L’uomo allora gli ha sfondato il parabrezza a pugni e di risposta Luigi Necco ha impugnato una telecamera per riprendere il tutto, furia del l’uomo e condizioni dell’auto.

Questo però ha scatenato ancora più rabbia nell’aggressore, che ha iniziato a picchiare Luigi Necco a calci e pugni. Diverse persone presenti sul luogo sono dovute intervenire per fermare la follia dell’uomo, che prima di fuggire via a bordo della sua auto e scappato via portandosi dietro la telecamera del giornalista.