Love Parking: la mappa dell’amore protetto in Campania

I Love Parking in Campania un vero fenomeno sociale. Ormai non solo è possibile praticare il sesso in totale sicurezza dai malintenzionati ma, anche, diffondere una buona educazione sessuale e le fondamentali regole sanitarie e di prevenzione.

Sembra ormai non solo una semplice trovata commerciale, ma i Love Parking in Campania stanno diventando un vero e proprio fenomeno sociale, con ricadute educative e sanitarie importanti. La prima impresa di tal genere fu inaugurata a Crema, dopo di che a Bari, ma ormai il Mezzogiorno sembra stabilirsi in netto vantaggio rispetto alle località del nord, con una diffusione tra Napoli e Caserta che classifica quest’area come zona favorevole a questo tipo di iniziative.

In Campania dal 29 maggio scorso ve ne sono stati aperti tre, uno a Pozzuoli in via Coste d’Agnano, uno a Casoria presso la Settima traversa della Circumvallazione esterna, uno a Santa Maria Capua Vetere a via Saraceni. Per avere giusto una idea della cosa il primo offre un servizio di sesso custodito, controllato da un corpo di vigilanza, per una capacità di 32 piazzole di sosta. Per le prime due ore si stima un costo di 5 euro a cui seguono maggiorazioni di 1,50 per ogni frazioni d’ora di 30 minuti. Dal lunedì al giovedì l’orario di apertura è stabilito dalle ore 18:00 alle o2:00 e dal venerdì alla domenica dalle 18.00 alle 04:00. Per il rispetto della privacy non è richiesto alcun documento ma all’entrata viene rilasciato un ticket di cui avere cura fino all’uscita.

Ciò che più incuriosisce in generale è anche il servizio di distribuzione dei profilattici e di plichi informativi sulle malattie sessualmente trasmissibili, che permette un consumo consapevole e protetto del servizio; inoltre si favorisce la diffusione dell’educazione sessuale tra le fasce più giovani abbattendo i pregiudizi e e la disinformazione sin dalle prime esperienze.

In realtà si spera ben presto di un vero e proprio patrocinio delle Asl in tal senso per rendere, addirittura, pubblico il servizio con costi quasi dimezzati e, soprattutto, più diffusi all’interno del tessuto cittadino.