Corso di Alta Formazione in materia di Diritti Umani

L’Ordine degli Avvocati di Napoli presenta Corso di Alta Formazione in materia di Diritti Umani, 11-13 ottobre 2018

Nelle giornate di 11-13 ottobre 2018, la Commissione diritti umani del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli terrà un Corso di Alta Formazione in materia di Diritti Umani presso la Sala Rari della Biblioteca Nazionale del Palazzo Reale di Napoli.

Nell’anno 2015, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli è stato il primo Ordine Forense ad aver istituito tra le proprie commissioni di studio la Commissione Diritti Umani, la quale, sotto l’alto patrocinio della Senato, della Camera dei Deputati, del Consiglio D’Europa, ha coinvolto l’Ordine Forense di Napoli in una mission operativa nell’ambito dei diversi settori umanitari, con lo scopo di rafforzare l’expertise conoscitivo, pratico ed operativo dell’Avvocatura nella difesa dei diritti umani e in tal modo indurre la Giustizia a creare giurisprudenza più consapevole della tutela dei diritti umani nella decisione dei casi portati dagli avvocati al vaglio delle varie magistrature, al fine di divulgare la conoscenza e la tutela effettiva dei diritti umani in ogni settore della società.

Sarà un evento aperto alle iscrizioni in tutta Italia di avvocati, operatori nel campo giuridico, sociale, delle pubbliche amministrazioni, e che vedrà la partecipazione anche di numerosi relatori internazionali, tra avvocati, giornalisti, politici di rilievo nazionale, accademici delle maggiori università italiane (circa 6) ed europee, altissimi esponenti della magistratura italiana, europea ed internazionale, come è indicato nel programma che si allega.

Anche i patrocini richiesti e ricevuti dimostrano l’alto profilo del Corso. Difatti, sono stati riconosciuti i patrocini di:

Senato della Repubblica

Camera dei Deputati,

Ministero per i beni e le attività culturali (essendo stato riconosciuto il valore “culturale” del corso, oltre quello giuridico-legale)

Union des Avocats Européen (l’Associazione di Avvocati più antica d’Europa),

European Law Institute (Istituto giuridico con sede a Vienna di supporto alla Commissione Europea; pubblicherà un articolo sul corso nella propria newsletter distribuita tra le maggiori personalità giuridiche in tutto il mondo),

Federation des Barreaux d’Europe (pubblicherà notizia del corso sulla propria pagina web),

Centro Internazionale dei diritti umani,

Ordine Nazionale Giornalisti

Consiglio Nazionale Forense,

Scuola Superiore dell’Avvocatura (ha pubblicato i programma sul proprio sito istituzionale),

Cassa Forense,

Biblioteca Nazionale “Vittorio Emanuele III”,

Ente Biblioteca “A. De Marsico”,

Formazione Clinico Legale del Dipartimento di Giurisprudenza della Università Federico II,

Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli (ha concesso 3 crediti universitari per la partecipazione al corso da parte degli universitari),

Consiglio della Regione Campania,

Comune di Napoli.

Tengo a segnalare che il Corso, essendone stato riconosciuto il valore “culturale” oltre che scientifico-giuridico, ha ricevuto il patrocinio del Ministero per i beni e le attività culturali e, per conseguenza, della Biblioteca Nazionale “Vittorio Emanuele III” del Palazzo Reale di Napoli (la terza biblioteca d’Italia) che, difatti, ospiterà il corso concedendo la Sala dei Manoscritti e Rari ed anche la Sala Palatina ed adiacenti Sale Pompeiane (costituite da alcune stanze degli appartamenti reali normalmente chiuse al pubblico) ove verranno serviti i pranzi nelle giornate di 11 e 12 ottobre.

Le iscrizioni sono state aperte a tutta Italia e c’è stato un riscontro immediato coprendo in poco tempo tutti i posti disponibili. Le iscrizioni provengono da Lombardia, Toscana, Lazio, Campania (vari fori), Calabria, Sicilia.

PROGRAMMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *