Lo sputtanapoli venuto male e il rammarico dell’inviata Rai: “Non siamo fortunati, rispettano le regole”

L’inviata del programma Agorà non è riuscita a far vedere una Napoli nel caos, con gente in strada nonostante i divieti, e ha mostrato tutto il suo dispiacere.

“Siamo in una zona pedonale, siamo qui da circa una mezz’ora, c’è un passaggio numeroso di auto. Sarebbe una zona in cui il commercio è interrotto, i negozi sono chiusi. Non siamo fortunati, in questo momento non c’è nessuno. Ma fino a mezz’ora fa c’era un passaggio intenso”. Le parole dell’inviata di Agorà, collegata ieri mattina da Napoli, rimbalzano sui social tra post e estratti video. E scatenano, come prevedibile, reazioni polemiche per il riferimento ad una città ‘sorprendentemente’ che rispetta le regole del lockdown.

“Ho fatto una battuta con te su Napoli deserta, ieri hai usato una frase poco felice ma non era nostra intenzione offendere nessuno. Siamo in diretta tutte le mattine due ore al giorno, una frase infelice può scappare a chiunque”, dice oggi la conduttrice Serena Bortone. “Mi scuso sinceramente”, le parole con cui l’inviata chiude il caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *