Lisa Fusco: "Io discriminata come gli omosessuali e gli ebrei"

Lisa Fusco: “Io discriminata come gli omosessuali e gli ebrei”

Lisa Fusco parla ai microfoni di Radio Club 91 della lingua napoletana, del litigio con Francesca Cipriani e della sua vita privata

Lisa Fusco choc a Radio Club 91 nel programma ‘I Radioattivi‘: “Io discriminata come gli omosessuali e gli ebrei: vado a Budapest questo week end  e sarò la cavalla nella scuderia di Siffredi. Accetto il remake di ‘Fantastica Moana’ per protesta”, ma assicura che  avrà una controfigura per restare immacolata.  
“I Vanzina e tanti altri mi avranno sulla coscienza. In Italia c’è una fuga di cervelli e non solo a quanto pare, si dà spazio ai cloni della Cipriani: alte, siliconate e bionde. Farsi la decima è forse arte? Cerco uno con la pancia di Briatore, i capelli di Berlusconi e il colore di Balotelli per un matrimonio di convenienza”.

Lisa Fusco: “Carla Cipriani se non sai chi sono vammi a cercare su Wikipedia”

E torna, Lisa Fusco, sullo scontro con la Francesca Cipriani: “La sfido non solo a fare la spaccata ma a recitare. Cara Cirpiani se non sai chi sono vammi a cercare su wikipedia. Ho fatto anche l’inviata per Telese. La Cipriani dice che ha fatto sacrifici? I sacrifici li fanno tante persone che stanno a casa, io ho studiato canto e recitazione o la Cipriani crede che la spaccata può farla chiunque. In Italia è uno schifo: lavorano solo quelle che vanno a letto con qualcuno o con matrimonio di convenienza. Sono stanca, vado a fare il film porno per protesta e sarò una cavalla nella scuderia di Rocco Siffredi e tutto perchè se in Italia sei 1,70 vai bene ma devi fare solo la bella statuina“.

Lisa Fusco: “Il napoletano è una lingua proprietà dell’Unesco e la mia lingua non la vado a sporcare con altre cose”

E a quelli che dicono che non ha studiato recitazione risponde che “il napoletano è una lingua proprietà dell’Unesco e la mia lingua non la vado a sporcare con altre cose e l’italiano no lo parla bene neppure Luca Giurato che vogliono da me. Il problema non è la lingua“. 
Prosegue Lisa Fusco: “Devo fare solo un matrimonio di convenienza. Come lo voglio? Non so se con la pancia come Briatore, con i capelli alla Berlusconi o bello cotto abbronzato alla Balotelli. Anche Rocco Siffredi ha detto che le ragazze basse vanno meglio a letto per i porno ma alla fine però sceglie le alte. Anche lui dice una cosa e poi ne fa un’altra. Solo all’epoca della Parisi e della Carrà c’era spazio per le bassine ma anche loro sono più alte di 1,50. Ma io sono unica non sono clonataSi gira sempre intorno al segreto di Pulcinella. La gente mi adora ed è d’accordo con me e mi scrivono che qualsiasi sarà la tua scelta noi ti appoggeremo“.