L’immondizia torna ad invadere Pianura. Recintate le zone invase dai rifiuti (VIDEO)

di Oscar De Simone

Ancora immondizia, e purtroppo ancora in uno dei quartieri che più ha sofferto l’emergenza rifiuti negli anni passati. Si tratta di Pianura e più precisamente dei marciapiedi lungo la via Montagna spaccata.
Le rotonde poste lungo questo asse viario, sembrano ancora essere sommerse da rifiuti di ogni genere, ed abbandonate alla mercè di alcuni incivili abitanti del quartiere.
Dalla plastica al vetro, dai copertoni dei camion ai rifiuti dell’edilizia privata accatastati sui marciapiedi, la condizione del quartiere sembra essersi fatta nuovamente preoccupante.
Cassonetti rovesciati e stracolmi, testimoniano ancora le difficoltà con cui l’amministrazione e l’azienda preposta alla raccolta dei rifiuti, devono confrontarsi.
Le scene che ancora oggi sembrano ripetersi sono le stesse degli allarmi degli anni passati, e più precisamente del 2008 e del 2011, quando l’area era interessata dalle manifestazioni e dalle contestazioni.
Camminare a piedi ormai, sembra una cosa veramente difficile per i cittadini che vivono in zona, soprattutto con l’aumentare delle temperature e conseguentemente dei cattivi odori.
In queste settimane, diversi luoghi invasi dalla spazzatura sono stati delimitati con le reti in plastica, in attesa delle operazioni di pulizia.
Le montagne d’immondizia si trovano anche accanto alle fermate dei pullman, e proprio in quei punti gli insopportabili miasmi rendono difficile l’attesa dei mezzi pubblici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *