Ciro Zecca

Libreria Raffaello, presentazione del romanzo “Diario di un bastardo su Tinder” di Ciro Zecca

Giovedì 29 novembre, alle ore 18,00, presso la libreria Raffaello di via Kerbaker 35, verrà presentato il libro “Diario di un bastardo su Tinder” recentemente pubblicato da Ciro Zecca per Marlin Editore.

Accanto all’autore ci saranno Lorenzo Crea e Tjuna Notarbartolo, mentre le letture sono affidate a Diego Macario.
Cos’è Tinder? La più famosa applicazione di dating, un’applicazione per incontri online collegata a Facebook, attraverso la quale si danno e ricevono appuntamenti con sconosciuti, dai quali possono nascere, amicizie, amori o, molto più spesso, fugaci e numerose avventure puramente sessuali.

Un universo variegato, nuovo, a seconda dei punti di vista, apprezzabile o molto criticato. Una mista umanità e bollente fisicità, raccontata con brio e capacità d’intrigo da Ciro Zecca, sceneggiatore romano, nativo di Sondrio, nel suo romanzo “Diario di un bastardo su Tinder” uscito dalla casa editrice campana di Tommaso e Sante Avagliano.
Eccitante, ironico, erotico, dal piglio veloce come la comunicazione moderna impone, il libro racconta gli incontri amorosi di un giovane uomo detentore di ciò che più attrae una donna: la capacità di desiderarla. E nulla come questo scatena, a sua volta, il desiderio in lei. E qui entra in gioco l’altra e fondamentale capacità dell’io narrante: quella di appagare questo desiderio.

Ciro Zecca, nato a Sondrio, vive e lavora a Roma. E` sceneggiatore cinematografico di “Quel bravo ragazzo” (Medusa film) e “Ci vuole un fisico” (Rai Cinema).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *