libreria iocisto

Libreria iocisto presenta ‘Fragili come fiori, forti come alberi’, martedì 8 marzo

Martedì 8 marzo, in occasione della giornata internazionale della donna, la libreria iocisto presenta “Fragili come fiori, forti come alberi”.

Martedì 8 marzo 2016 la libreria iocisto in Via Cimarosa, 20 Piazza Fuga, affronta la giornata internazionale della donna parlando dell’altra metà del cielo attraverso lo sguardo degli uomini. Alle 17:30 in collaborazione con l’AIED (Associazione Italiana Educazione Demografica) l’incontro pubblico “Dagli occhi dell’altro”.

Una voce femminile: la giornalista Federica Flocco, leggerà di esperienze di violenze subite da donne, Maria Concetta Mingiano psicologa dell’AIED e Rita De Carolis, sociologa dell’AIED introdurranno il tema ed il dibattito intervallate da letture maschili, Amedeo Borzillo, Federico Colella e Gildo Cubicciotti, soci di iocisto, tratte dal libro “Da uomo a uomo. Uomini maltrattanti raccontano la violenza” di Pauncz Alessandra.

Perché i due punti di vista, quello femminile e quello maschile, sono necessari per comprendere realmente il fenomeno della violenza e perché si faccia di più per coinvolgere gli uomini nella sensibilità dell’universo femminile.

Dalle 21:00 in libreria: La Musica come Forza. Una performance musicale a cura delle Mujeres Creando, un ensemble tutto al femminile che colmerà le lacune delle vostre percezioni. La band propone uno stile musicale eclettico che mescola sonorità provenienti da vari generi musicali amalgamati dal fil rouge del set strumentale acustico. Il nome del gruppo è preso in prestito dal collettivo femminista sudamericano “Mujeres Creando” fondato nel 1992 da Julieta Paredes, Maria Galindo e Mònica Mendoza. Le Mujeres Creando sono: – Violino: Igea Montemurro – Fisarmonica: Giordana Curati – Chitarra: Anna Claudia Postiglione – Percussioni: Marisa Cataldo – Voce: Assia Fiorillo.

Durante la serata musica e letteratura si incontreranno e si divideranno la scena grazie alle letture tratte da brani che spaziano da Schopenauer al classico: donne che corrono con i lupi di Clarissa Pinkola Estés, a Concita De Gregorio e sabel Allende. Tutto per un giorno femminile plurale nel luogo più adatto per scrollarsi di dosso pregiudizi e luoghi comuni: una libreria.

Mujeres Creando, martedì 8 marzo alla libreria iocisto

Mujeres Creando