libera

Libera Campania, il 21 marzo manifestazione regionale “Orizzonti di giustizia sociale”

La XXIV Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti in Campania, il prossimo 21 marzo, avrà luogo, sotto forma di manifestazione regionale, ad Avellino, per aprire nuovi orizzonti di giustizia sociale, per sottolineare il fatto che un’intera regione è impegnata nei processi di contrasto alle camorre e per accendere i riflettori in una città in cui troppo spesso ci si sente immuni dai fenomeni camorristici e di corruzione.

Il 21 marzo in Campania avrà luogo ad Avellino, per testimoniare il fatto che un’intera regione è impegnata nel contrasto alle camorre e per accendere i riflettori in una città in cui troppo spesso ci si sente immune dai fenomeni camorristici e di corruzione. Vogliamo contribuire a superare gli steriotipi e le rappresentazioni distolte, in una provincia che conta sette vittime innocenti, storie di donne e uomini ancore troppo spesso dimenticate, per costruire orizzonti di giustizia sociale.

La manifestazione, dal titolo “Orizzonti di giustizia sociale” si muoverà da dal Piazzale Stadio di Avellino per promuovere un percorso di memoria che si sviluppa dentro la città.

Dal 1996 Libera è impegnata nell’organizzazione del 21 marzo “Giornata delle Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”. In questi anni abbiamo sempre scelto una città simbolo del Paese per tenere la nostra manifestazione nazionale. Dallo scorso anno, a seguito dell’approvazione della LEGGE 8 marzo 2017, n. 20 recante Istituzione della «Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie» e al fine di rendere ancora più partecipato questo momento di memoria, di mobilitazione e di impegno civile, Libera ha voluto intraprendere un percorso teso a moltiplicare la mobilitazione e a rendere centrali i territori.

INFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *