Lega: Salvini a Napoli, scritte su muri e proteste

Coperte le scritte in vernice nera contro il leader della Lega, Matteo Salvini, atteso al cinema Metropolitan di via Chiaia a Napoli 

Coperte le scritte in vernice nera contro il leader della Lega, Matteo Salvini, atteso al cinema Metropolitan di via Chiaia a Napoli

Scritte in vernice nera subito coperte con vernice bianca per evitare che all’arrivo, al cinema Metropolitan di via Chiaia a Napoli, il leader della Lega, Matteo Salvini, venisse accolto da insulti. “Salvini Napoli ti schifa” era infatti la frase piu’ gentile, accompagnata da insulti personali.

 

Il leader della Lega atteso a Napoli

Via Chiaia e’ presidiata dalle forze dell’ordine per evitare tensioni per l’ex ministro dell’Interno che terra’ a breve un incontro con i simpatizzanti. Lo attende anche un gruppo di proprietari di case abusive che sperano in un condono prima che vengano definiti gli abbattimenti. Espongono cartelli con le scritte “aiutaci a salvare le nostre case” e “risanare le case e’ un dovere“. Sono una ventina e manifestano pacificamente chiedendo un incontro con il leader della Lega.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *