Le tratte ferroviarie più pericolose in Italia

Le tratte ferroviarie più pericolose in Italia

Le tratte ferroviarie più pericolose in Italia, le regioni in cui si trovano e la lista dei treni

Le tratte ferroviarie più pericolose si trovano in Piemonte, Liguaria, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Lazio e Campania. Atti di vandalismo, stazioni che continuano a non seguire le norme di sicurezza per i passeggeri dei treni, ritardi e cancellazioni che creano numerosi problemi ai pendolari. Ma quali sono le tratte ferroviarie sono più pericolose?

 

La lista delle tratte ferroviarie più pericolose

Piemonte – 33029 Torino PN-Cuneo Torino PN-Cuneo 10220 Cuneo-Torino PN Cuneo-Torino PN 10103 Torino PN-Ventimiglia Torino PN-Ceva

Veneto – 2248 Bologna-Venezia SL Rovigo-Venezia SL 2203 Venezia SL-Trieste Mestre-Latisana
Emilia Romagna – A 2075 Piacenza-Ancona Modena-Rimini
Liguria – 24488 La Spezia-Sestri L. La Spezia-Levanto 655 Ventimiglia-Milano Ventimiglia-GenovaP 11276 Sestri Levante-Savona GenovaPP-Savona
Toscana – 6637 Firenze SMN-Arezzo Firenze CM-SGiovanni 23351 Firenze-Viareggio S.Miniato-Viareggio
Lazio – 12188 Nettuno-Roma T. Aprilia-Roma T. 12211 Roma T-Nettuno Roma T-Aprilia
Campania – 2382 Napoli C-Roma T. Napoli C-Formia 3708 Sapri-Napoli C. Battipaglia-Napoli C