#Lavamicolfuoco: una "piazza virtuale" per raccontare Napoli e sconfiggere i pregiudizi

#Lavamicolfuoco: una “piazza virtuale” per raccontare Napoli e sconfiggere i pregiudizi

Nasce la pagina Facebook #Lavamicolfuoco per raccontare le bellezze di Napoli e sconfiggere l’ignoranza e il pregiudizio

#Lavamicolfuoco nasce nel mondo del web. E’ una nuova pagina Facebook che, in poco più di una settimana, è riuscita a raccogliere quasi 3.000 Mi piace. Il nome della pagina è, ovviamente, ironico, un modo nuovo, sarcastico e accattivante per contrastare chi continua a denigrare una delle città più belle del mondo, Napoli, con stupidi pregiudizi.

 

#Lavamicolfuoco: video, immagini, racconti che condividono l’amore per Napoli

Uno spazio familiare in cui ogni napoletano condivida l’amore per la propria città attraverso immagini, video, parole. Contro l’ignoranza e il pregiudizio“. Queste le parole che si leggono non appena si “apre” la pagina Fb che contiene video, immagini, racconti, di una città immortale, indimenticabile, ricca di storia e cultura, di tradizioni e ricchezze che vivono tra i vicoli della città, nei ristoranti caratteristici, nell’anima di tutti i cittadini partenopei.

 

#Lavamicolfuoco: una “piazza virtuale” contro l’ignoranza e i pregiudizi

In uno stadio, camminando per strada o in un qualsiasi bar, i cittadini napoletani hanno sentito quei cori, quelle frasi, quelle parole pronte a denigrare la città di TotòEduardo De Filippo, Pino Daniele, senza conoscerne la storia, quelle bellezze che è impossibile raccontare, perché, Napoli, se non le vedi, se non la vivi, non puoi capirla. E così nasce #Lavamicolfuoco, una “piazza virtuale” per incontrarsi e raccontare Napoli, per sfidare i pregiudizi e, forse un giorno, sconfiggerli.