Latitante torna a casa per le feste: arrestato dai carabinieri

Il latitante Ciro Quindici non ha voluto rinunciare ai festeggiamenti in famiglia, almeno per la festa di “Ognissanti”, finendo in manette.

L’uomo, latitante da tre anni, è stato trovato nella casa dei suoi genitori a Mugnano.

Ciro Quindici, latitante dal 2011, affiliato al clan Mazzarella e accusato di estorsioni a commercianti, è stato arrestato questa mattina dai carabinieri mentre si trovava nell’abitazione dei genitori in via Madonne delle Grazie, a Mugnano in provincia di Napoli. L’uomo, evidentemente, non ha voluto rinunciare ai festeggiamenti in famiglia almeno per la festa di “Ognissanti”, nonostante la sua condizione, finendo tuttavia in manette. Infatti le forze dell’ordine gli hanno letteralmente fatto “la festa” arrestandolo e trasportandolo successivamente in carcere.