Latitante rumeno arrestato all'aeroporto di Capodichino

Latitante rumeno arrestato all’aeroporto di Capodichino

Il latitante rumeno Attila Vass, ricercato da tre anni in tutta Europa, è stato arrestato all’aeroporto di Capodichino, Napoli.

Si chiama Attila Vass il latitante rumeno ricercato in tutta Europa e arrestato a Napoli nel parcheggio dell’aeroporto di Capodichino. L’uomo ricercato dal 2012, stava aspettando il figlio e la sua fidanzata in visita a Napoli per le vacanze, un abbraccio mai dato però, poiché grazie ad un servizio di osservazione attivato dai carabinieri nello scalo aereo di Napoli, il latitante rumeno Attila Vass è stato arrestato.

Latitante rumeno arrestato a Napoli

La sua latitanza è finita dopo tre anni, colpa del figlio, che ha scelto di venire in vacanza a Napoli con la sua fidanzata. I carabinieri non appena saputo dell’arrivo del figlio di Attila Vass, hanno organizzato il servizio di osservazione e catturato il latitante rumeno, su cui pendeva un mandato di arresto europeo emesso dall’autorità’ giudiziaria rumena per violazione della riservatezza e della segretezza di comunicazioni informatiche e per accesso abusivo a sistemi informatici.