Lamela-Muriel, è 1-1 al Friuli tra Udinese e Roma …

“Confermerei Andreazzoli per il prossimo anno”. Si era così acclamato alla vigilia il tecnico della Roma. In fondo la Roma di Andreazzoli ha disputato una buona partita. Proposti titolari molti “spallettiani” ossia Burdisso, De Rossi e Totti, ma anche Perrotta, che non partiva titolare da un bel po’ e sembrava già avviato verso la fine della carriera visto anche il suo recente incarico in Figc come rappresentante dei calciatori. Dei tre campioni del mondo, meno bene De Rossi, deciso invece Perrotta nei contrasti e nel portare palla, essenziale Totti, che vince, anche senza segnare, il duello con Di Natale.

Il capitano già nei primi minuti ( al 6′) aveva innescato il giovane Florenzi, che manca l’aggancio al momento dell’ingresso in area e poi, ancora, al 19′ occasione ghiotta sempre per il romano classe ’93: Totti lo mette in porta calciando a sopresa una punizione, ma il centrocampista la butta addosso al portiere Brkic.

Un minuto dopo l’ esuberante Florenzi ci riprova di testa, il portiere bianconero para aiutandosi con la traversa e Lamela segna a porta vuota il suo tredicesimo goal stagionale. o-1

La Roma poi gestisce il vantaggio senza regalare grande spettacolo, al 16′ del secondo tempo entra in campo Osvaldo, fino a quel momento lasciato in panca, al posto di Totti.

E poco dopo arriva il pareggio dei padroni di casa: il colombiano Muriel si libera di Burdisso e Torosidis con movimenti da fenomeno, che ricordano i tempi di Lecce e non il suo primo tempo di stasera, e defilato da sinistra segna con un potente destro a giro. 1-1

La partita potrebbe di nuovo svoltare quando l’arbitro Guida estrae il rosso diretto per Heurtaux al 73‘ per un fallo di gioco molto evidente su Florenzi.

La Roma ritrova energia e si propone tutta in avanti, cresce la speranza per gli ospiti di portare a casa i tre punti quando vengono assegnati ben quattro minuti di recupero.

Eppure al 90′ Osvaldo si divora un gol comodo, solo davanti a Brkic: mette a lato, dopo aver avuto tutto il tempo per prendere la mira.

Udinese-Roma finisce 1-1.  L’Udinese non trova il goal con Di Natale, che la scorsa settimana aveva festeggiato i 150 goal con i friuliani, ma si sblocca di nuovo Muriel. I giallorossi mancano l’assalto alle zone importanti della classifica.

Emanuele La Veglia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *