Ladri si fingono tifosi, arrestati

Ladri si fingono tifosi, arrestati

Ladri si fingono tifosi dopo aver svaligiato un appartamento nel quartiere Posillipo a Napoli e aver portato via oggetti di valore e vari preziosi

Ladri si fingono tifosi dopo aver svaligiato un appartamento nel quartiere Posillipo a Napoli portando via oggetti di valore e preziosi. Nei momenti successivi al colpo, infatti, quando lungo le scale hanno incrociato la padrona di casa, per allontanare i sospetti hanno iniziato ad urlare “forza Napoli”, esultando per la partita appena conclusa.

 

Ladri si fingono tifosi dopo aver incrociato la padrona di casa lungo le scale

Ma la donna si è insospettita, notando che uno dei tre stringeva tra le mani una sua borsa ed ha iniziato ad inseguirli, prima a piedi e poi in auto. I tre ladri però riuscirono a far perdere le loro tracce, scappando a bordo di due vetture. Due dei tre autori del furto però sono stati identificati dagli agenti del commissariato Posillipo, diretti dal vicequestore Mariarosaria Romano. Così in due questa mattina sono finiti agli arresti domiciliari. La polizia è ora sulle tracce del terzo complice.