La Procura della Figc apre un’indagine sull’applicazione del protocollo da parte del Napoli

La Procura farà richiesta degli atti relativi alle comunicazioni fra ASL di Napoli, Regione Campania e il Napoli calcio.

La Procura Federale ha aperto un’indagine per verificare la corretta applicazione da parte del Napoli dei protocolli sanitari validati dal Cts e dal Ministero della Salute, dopo la notizia della positività di Piotr Zielinski.

Secondo quanto si apprende, quello della Procura guidata da Giuseppe Chinè è un atto dovuto che avviene ogni volta che c’è un positivo in un gruppo squadra.

La Procura farà ora richiesta degli atti relativi alle comunicazioni fra ASL di Napoli, Regione Campania e il Napoli calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *