La Lazio vince 1-0 e conquista la sua sesta Coppa Italia.

Un gol di Lulic decide la stracittadina più importante della storia.

Derby di Roma tra i più importanti, se non il più importante, della storia. Si gioca alle 18 per scongiurare problemi d’ordine pubblico.

Le due squadre non si studiano di certo e cominciano forte, se non con le occasioni da gol, almeno lo fanno alzando progressivamente i ritmi e soprattutto il livello d’agonismo. La prima occasione è per la Lazio con n tiro di Lulic parato da Lobont, Klose si avventa sulla respinta ma mette sull’esterno della rete.

Al 10′ azione in velocità e tutta di prima della Roma che mette Bradley in buona posizione per tirare, ma il suo tiro-cross non è efficace. Al 34′ Lobont si supera respingendo un colpo di testa ravvicinato di Klose. Al 45′ la Roma va vicina al vantaggio con Destro che di testa non trova la porta.

Nel secondo tempo bisogna attendere poco più di 60 minuti per un’occasione da gol. Tra il 63′ e il 67′ Klose per due volte non arriva su dei palloni sporchi. Al 71′ arriva il vantaggio della Lazio. Candreva, innescato da Mauri, mette al centro, Lobont respinge male, Lulic a porta vuota incrocia e segna.

La Roma potrebbe pareggiare un minuto dopo con Totti che su punizione crossa al centro, Marchetti sbaglia i tempi dell’intervento e per poco non fa la frittata, ma la palla termina sotto la traversa. La partita si fa più nervosa, la Roma getta il cuore oltre l’ostacolo, mentre la Lazio attende e cerca di colpire in contropiede. Al 92′ Mauri tira due volte in porta ma per due volte viene murato.

La partita termina col risultato di 1-0 per la Lazio. Sesta Coppa Italia per la squadra di Petkovic, niente stella d’argento per la Roma.

 

Michele Longobardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *