La Juve si scansa. La Roma vince e torna al secondo posto

La Roma batte la Juventus capolista e si riporta al secondo posto: 3-1 nel posticipo della 36/a giornata di Serie A, che significa salire a 4 punti dai bianconeri, con due gare ancora da giocare. Mentre il Napoli schiacciasassi resta al terzo posto, a -5 dalla vetta.

 

La Roma torna al secondo posto grazie a una Juve irriconoscibile

All’Olimpico è la Juventus a partire forte: dopo il palo colpito da Asamoah al 7′, Lemina porta in vantaggio i suoi al 21′ raccogliendo un perfetto assist di Higuain a pochi passi da Szczesny. Ma appena 4 minuti dopo, De Rossi segna l’1-1 ribattendo in rete in due tempi una doppia respinta di un Buffon che si dimostra fin dall’inizio non nella sua serata migliore.
Nella ripresa arrivano le reti di El Shaarawy al 56′, con un piatto a girare da posizione angolata che supera in maniera incredibile un Buffon che definiamo disattento usando un eufemismo, e di Nainggolan che al 65′, ben servito da Salah, fulmina Buffon sul primo palo. I bianconeri non creano più grossi pericoli se non con il subentrato Dybala, che nel finale reclama anche un rigore.
Al 93′, infine, spazio per la standing ovation per capitan Totti, inserito da Spalletti nel suo ultimo incrocio con la Juventus. (ANSA).

Redazione

Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *