La investe, poi scappa. Tredicenne ferita al volto, rintracciato il pirata: ha 15 anni

L’incidente avvenuto oggi in via Epomeo a Soccavo

di Redazione

L’ha investita mentre attraversava sulle strisce pedonali e poi, invece di fermarsi a soccorrerla, si è dato alla fuga. Lui ha 15 anni, lei 13. Sono i protagonisti del tragico incidente verificatosi questo pomeriggio a via Epomeo, nel quartiere di Soccavo.

Il ragazzo, che guidava un motociclo sprovvisto di assicurazione e revisione, è stato rintracciato dagli agenti dell’Unità Infortunistica Stradale diretta dal capitano Cortese all’ospedale Santobono, dove si era recato per farsi curare le ferite riportate in seguito allo scontro. Ironia della sorte, nello stesso ospedale era stata trasportata anche la tredicenne vittima dell’investimento. 10 giorni di prognosi per lui, 30 per lei, che ha riportato una profonda ferita al volto, medicata con 40 punti di sutura.

Il 15enne sarà denunciato per guida senza patente e omissione di soccorso.

13 febbraio 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *