La “fuga” di Higuain: Juve in isolamento e lui vola in Argentina

Dopo i casi positivi di Rugani e Mautidi erano 121 i tesserati bianconeri andati in isolamento volontario.

Gonzalo Higuain ha lasciato l’isolamento scattato dopo il caso di positività di Daniele Rugani ed è volato in Argentina per tornare dalla sua famiglia. L’attaccante della Juventus è partito da Torino con un volo privato, che ha effettuato un paio di scali prima di arrivare a Buenos Aires. Ha potuto partire – si è appreso – perché in possesso dei risultati del test che acclaravano la sua negatività al Coronavirus.

Dopo il caso positivo di Rugani – cui si è poi aggiunto Matuidi – erano 121 i tesserati Juventus andati in isolamento volontario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *