circumflegrea

La Circumflegrea parte in ritardo e i passeggeri rimangono intrappolati in stazione

Passeggeri della Circumflegrea intrappolati nella stazione ‘La Trencia’ per circa mezz’ora. I cancelli erano chiusi. Colpa del ritardo del treno.

L’episodio è accaduto ad alcuni passeggeri che da Montesanto si stavano recando alla fermata ‘La Trencia’ di Pianura. Il treno Circumflegrea della società Eav, partito in ritardo da capolinea Montesanto, una volta giunto alla fermata ‘La Trencia’, qui è rimasto bloccato, in quanto i passeggeri, una volta scesi, hanno trovato i cancelli della stazione chiusi.

I viaggiatori hanno così dovuto chiamare i vigili del fuoco, i quali hanno contattato i capi dell’Eav e della Sepsa. Quest’ultimi hanno così mandato sul posto un dipendente che ha aperto i cancelli ai viaggiatori intrappolati. Il tutto è durato circa mezz’ora, dalle 22.30 alle 23 circa.

Circumflegrea, Eav: “Colpa anche dei sindacati”

Il presidente dell’Eav, oltre a scusarsi con i passeggeri della Circumflegrea e a emettere formale contestazione nei confronti dei dipendenti responsabili, ha puntato il dito anche contro i sindacati, in quanto hanno ostacolato le procedure per l’introduzione del sistema di avvisi che avrebbe sicuramente evitando tale spiacevole contrattempo.