La casa di Barbie fa tappa a Napoli (VIDEO)

La casa di Barbie accoglie le bambine di Napoli

Prodotta dal 1959 è la bambola più nota e amata al mondo: è la Barbie, celebre action-doll generalmente alta, bionda e snella, che rappresenta per ogni bambina un giocattolo immancabile nel bagaglio dei ricordi infantili. La sua casa di produzione, la Mattel, ne ha fatto una vera e propria icona dei nostri tempi, modificandone il look, l’abbigliamento e gli accessori a seconda delle mode dell’epoca e realizzando una versione cinematografica di grande successo.

Oltre a vestiti e ninnoli vari, tra i più noti giochi accessori della Barbie figurano il camper, l’automobile, la vespa, ma soprattutto la casa: prodotta nel tempo con stili e misure sempre diversi è, da sempre, la splendida villa che popola i sogni delle bambine, con ascensore, scale interne, stanze arredate alla moda, insomma un piccolo paradiso all’interno del quale le bambine posso far prendere vita alle loro bambole e divertirsi creando le storie fantastiche e sempre nuove che solo l’ingenua immaginazione infantile è in grado di realizzare.

Da qualche anno la Mattel propone, tra le operazioni promozionali, un tour itinerante che, anche quest’anno, ha fatto tappa a Napoli: la prima esperienza fu quella del mitico camper di Barbie, che si fermò per qualche giorno in via Caracciolo due anni fa, accogliendo le bambine nel magico mondo su quattro ruote della loro bambola preferita; l’anno scorso, invece, è stato il Centro Commerciale Auchan di Giugliano ad ospitare il Pink Tour che, in questi giorni, è tornato nel cuore pulsante di Napoli.

Nei pressi di viale Dohrn, infatti, la magnifica casa di Barbie accoglierà le bimbe napoletane fino alle 20 di domenica 22 settembre: potranno così entrare nel mondo rosa shocking della bambola della Mattel. Centinaia di piccole visitatrici hanno finora varcato la soglia di “casa Barbie” dove, a piedi scalzi, possono giocare, guardare cartoni animati, provare a diventare belle come il loro mito grazie alla truccatrici presenti. Insomma, insieme a Barbie, potranno diventare protagoniste dei loro giochi. L’ingresso è completamente gratuito e, all’interno, è possibile acquistare una Barbie: i prezzi variano dai 50 euro dei modelli più comuni ai 200 dei pezzi da collezione.

GUARDA IL VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *