casa del boss come quella del grande fratello

La casa del boss come quella del Grande Fratello

La casa del boss come quella del Grande Fratello: ecco le rivelazioni del pentito Antonio Occurso sul conto del boss Vincenzo Lo Russo

Piscina all’esterno, palestra, addirittura un ring per gli incontri di boxe. Vincenzo Lo Russo, ‘o signore, noto camorrista di Secondigliano, aveva una passione smodata per il Grande Fratello. Tanto da riprodurne fedelmente gli interni in casa propria. La rivelazione arriva da Antonio Occurso, pusher del boss Lo Russo oggi pentito: la casa del boss è uguale in tutto e per tutto a quella del Grande Fratello.

La casa del boss come quella del Grande Fratello

“La casa di Vincenzo Lo Russo a Miano è abbastanza famosa”. Il perché è presto detto: come racconta il Mattino, gli interni (ma anche gli esterni) della villa del boss sono identici a quelli della casa più famosa d’Italia. “A Miano lo sanno tutti” racconta ancora Occurso. Il pentito non ha esitato a raccontare i dettagli più “intimi” di questa mania del boss: nella sua casa di Miano tutto doveva essere assolutamente identico al set del suo reality preferito.