Terra dei Fuochi, la Camera approva la legge sui reati ambientali: ora passa al Senato

Votato il primo vero disegno di legge a tutela dell’ambiente

Votato il primo vero disegno di legge a tutela dell’ambiente

di Francesco Di Serio

Finalmente approvato alla Camera il Progetto di Legge sui “Reati Ambientali”, a 20 anni di distanza dalle prime avvisaglie del fenomeno. L’attenzione il tema è stata ovviamente accentuata dai territori del sud, ed in particolare della Campania e di Terra dei Fuochi. Il Diegno di Legge è firmato On. Micillo del Movimento 5 Stelle (originario di Giugliano in Campania), ma è stato valutato da tutti i componenti della Commissione. Il provvedimento è passato con 386 voti a favore, 4 contrari e 45 astensioni. Ora passa in Senato.

I 4 nuovi reati.

Sono previsti quattro nuovi reati, tra cui il disastro ambientale e il traffico di materiale radioattivo, e confisca obbligatoria del profitto del reato. La Camera aggiorna il codice penale introducendo i delitti contro l’ambiente. Un ‘pacchetto’ di norme che prevede anche aggravanti per mafia e sconti di pena per chi si ravvede, condanna al ripristino e raddoppio dei tempi di prescrizione.

26 febbraio 2014