L’esperimento dei campi magnetici: semplice e affascinante

Una calamita, delle batterie e un filo di rame per un esperimento che spiega l’induzione magnetica

Sembra un gioco, forse lo è. Sicuramente un esperimento divertente quanto in grado di affascinare i bambini, ma, perchè no, anche i grandi. Una sorta di trenino da costruire in casa con una calamita, delle batterie e un filo di rame. Semplice, ma alla base di molti dispositivi usati in campo militare o dei trasporti, sfruttando l’interazione tra i campi magnetici delle calamite e la corrente della batteria all’interno del tunnel di rame. E persino il Large Hadron Collider del CERN di Ginevra, il più grande laboratorio al mondo di Fisica, funziona in base allo stesso principio.

Un video su YouTube propone in modo semplice un esperimento importantissimo per la Fisica

Come si osserva nel video, la pila completato un giro ritorna al capolinea fermando la sua corsa essendo libere le due estremità del tubo. Ma se si prova a unire le due estremità, come per magia la pila non si ferma mai. Il canale Youtube che propone questo video è intitolato giustamente Amazing Science. Si tratta di un ragazzo o ragazza probabilmente di origine asiatica anche perché le confezioni dei componenti per preparare il trenino portano scritte chiaramente orientali.

Chiunque sia, si tratta di una persona appassionata di scienza che desidera ricreare in miniatura i fenomeni naturali che ci circondano. Infatti questo piccolo esperimento, da poter creare facilmente in un laboratorio scolastico o a casa, è istruttivo poiché dimostra il fenomeno dell’induzione magnetica molto meglio di quanto possa fare un libro di testo. Questa importantissima legge della fisica fa sì che la pila essendo carica interagisce col tubo di rame, noto conduttore elettrico. Il tubo di rame a sua volta crea un campo magnetico che interagisce con quello creato dai magneti attaccati alla pila e che permette il movimento in avanti della pila.

Parlando in termini ancora più tecnici, la pila si muove all’interno del tubo di rame grazie all’interazione elettromagnetica che avviene tra le due cariche, che sarebbero il tubo di rame e i due magneti. Questo tipo di interazione è propriamente conosciuta come forza magnetica. Il magnetismo è una delle quattro forze fondamentali dell’universo, un fenomeno fisico naturale che sta alla base di altri fenomeni fisici responsabili di come è strutturato l’universo stesso.