Kiss Me Day: il flash mob contro l’omofobia a Napoli

Dopo i fatti avvenuti ieri sera a Piazza Dante, proprio qui il 6 dicembre è stato fissato un flash mob contro l’omofobia: il Kiss Me Day.

Dopo lo spiacevole episodio di ieri sera in Piazza Dante, dove due ragazzi omosessuali sono stati aggrediti solo perché si stavano scambiando un bacio, il popolo napoletano non rimane a guardare e si mobilita subito contro l’accaduto. Il prossimo weekend, il 6 dicembre, si sta organizzando un flash mob contro l’omofobia e contro ogni tipo di discriminazione, nella stessa piazza in cui è accaduta l’aggressione ai due ragazzi: il Kiss Me Day. Il flash mob è organizzato dall’associazione Antispecisti Partenopei che vuole lanciare un messaggio forte e provocatorio in cui attraverso un bacio si denunciano tutte le discriminazioni sessuali. Sulla pagina Facebook dell’evento saranno presenti tutti gli aggiornamenti per la manifestazione.

 Kiss Me Day: in piazza Dante per dire no alla discriminazione

Al provocatorio flash mob sono invitati tutti, etero e omosessuali, uniti per dire un secco no all’omofobia e per reagire al triste, ma per fortuna raro nella nostra città, evento di discriminazione sessuale avvenuto ieri sera al centro storico.