Jorginho

Jorginho: “La sconfitta di Bologna ci ha fatto male, abbiamo imparato”

Jorginho, Abbiamo meritato la sconfitta, esordisce il centrocampista, c’ha fatto male e quindi abbiamo capito i nostri errori, faremo meglio già da domani

Jorginho, il centrocampista del Napoli è intervenuto in conferenza stampa prima della sfida di Europa League contro il Legia Varsavia. Ovviamente la sconfitta di Bologna porta i suoi strascichi, soprattutto alla vigilia di una sfida che sarà ricordata per le statistiche o poco più”. “Abbiamo meritato la sconfitta”, esordisce il centrocampista, “c’ha fatto male e quindi abbiamo capito i nostri errori, faremo meglio già da domani. È stata una partita un po’ così, mi hanno pressato alto? Vorrà dire che ci saranno altri spazi. Sono sereno e tranquillo, è una partita, capita, non mi metto a pensare solo a Bologna. Appagamento? Non credo proprio”.

Jorginho, Sarri e la musica che cambia

“Rispetto all’anno scorso è cambiato un po’ tutto”, conclude il brasiliano, “l’arrivo del mister…anche tatticamente è tutto più semplice. Rispetto all’anno scorso noi cerchiamo di fare sempre meglio, anche in Europa League”. Col mal celato pensiero alla Nazionale: “Quello che succederà in Nazionale sarà figlio di quello che farò durante la stagione, quindi ci penso poco”, ma quando il mister afferma che spera di non vederlo mai convocato, il “grazie” ironico trasuda voglia di Nazionale.