Jesi battuta al PalaBarbuto: la Expert si impone 91-86

Gli uomini di coach Bianchi non hanno sfigurato davanti al pubblico di casa. Domani si terrà una partita di beneficenza contro gli attori di Made in Sud

La Expert Napoli chiude in bellezza il campionato: al PalaBarbuto di Fuorigrotta, gli uomini di coach Bianchi sono riusciti a sconfiggere Jesi 91-86, al termine di una gara emozionante e con una folta partecipazione di pubblico.

Malaventura miglior realizzatore

Davanti a circa 1500 spettatori, il capitano Matteo Malaventura è arrivato in doppia cifra con 23 punti realizzati. Ottima gara anche per Weaver (18 punti e 13 rimbalzi), Black (15), Bryan (13 punti e 10 rimbalzi) e Brkic (10). Partono bene gli azzurri che chiudono il primo quarto sul 29-17 con una schiacciata di Weaver sulla sirena. Per Jesi, in evidenza solo Jukic. Nel secondo periodo pero’, Fileni riesce a raggiungere quota 35 con un parziale di 16-1. L’equilibrio resisterà fino al termine della frazione, chiusa sul 42 pari.

Prova di carattere

Nella ripresa Malaventura realizza canestri a ripetizione, ma Maggioli e Migliori riescono a tenere a galla Jesi, chiudendo il terzo quarto sul 59-69. Nell’ultimo quarto, due tecnici fischiati ai danni di Weaver e Malaventura permettono agli ospiti di restare con un buon margine di vantaggio (65-76). Gli uomini di Bianchi pero’ reagiscono, rientrando in partita con i colpi di Black e Bryan (75-80). Maggioli, tra i più propositivi, esce per 5 falli e Napoli ne approfitta, arrivando a quota 83 con un parziale di 8-0. Nulla puo’ Fileni, costretta ad arrendersi sul punteggio di 91-86.

Coach Bianchi in conferenza

“E’ stata una partita vera, difficile, dove eravamo partiti bene e andati avanti nettamente. La voglia di vincere, alla fine, c’è stata” ha evidenziato coach Bianchi al termine della gara. “Arriviamo decimi e c’è il rammarico di non aver centrato i playoff, ma per riuscirci avremmo dovuto fare un girone di ritorno perfetto e non è facile giocare ogni partita senza la possibilità di sbagliare mai. Devo ringraziare la società, che mi ha affidato la guida della squadra in un momento non semplice, e devo ringraziare tutti i ragazzi perchè non era facile venire fuori dalla situazione in cui eravamo”. 

Maurizio Balbi

“Sono più che soddisfatto di aver terminato il campionato, già è qualcosa rispetto al passato” ha sottolineato il patron della Expert Napoli Basket. “E’ stato come il primo anno di scuola, siamo più che contenti di quello che abbiamo fatto e speriamo di essere promossi l’anno venturo. Come società dobbiamo ancora crescere. Migliorando noi, trasmetteremo maggior sicurezza alla squadra. Con Bianchi parleremo e valuteremo tutto, ma ci sono tutte le possibilità di proseguire il rapporto’’.

Gara di beneficenza

Per concludere al meglio la stafione domani, alle ore 20.00, sempre al palazzetto di Fuorigrotta si terrà una partita di beneficenza contro gli attori di Made in Sud. Sarà una serata all’insegna del divertimento e della solidarietà.