Italia-Brasile 2-2: amichevole di lusso con remuntada azzurra

I verdeoro in vantaggio di due gol, poi De Rossi e Balotelli raddrizzano la partita

Amichevole di lusso a Ginevra dove si affrontano due Nazionali che portano In campo ben nove campionati Mondiali; gli Azzurri non battono il Brasile dal 1982 e, dopo aver perso Chiellini, tornato a Torino, per una contusione alle caviglie, devono fare a meno anche di Marchisio, febbricitante. Al suo posto Prandelli ha schierato Montolivo.

Dopo soli due minuti Giaccherini va vicino al gol ma il suo tiro è ben parato da Julio Cesar. Al 6′ e al 13′ Balotelli ci prova due volte, nella prima si fa respingere il tiro dal portierone brasiliano, nella seconda invece non inquadra la porta. Al 18′ Osvaldo di testa manda alto.

Una buona Italia, ma al 33′ passa il Brasile con Fred che segna di piatto destro su un cross dalla sinistra. L’Italia al 38′ Balotelli tira da lontano, Julio esar si supera. Al 42′ arriva il raddoppio dei pentacampioni. Neymar in azione solitaria, manda Oscar a tu per tu con Buffon che non può evitare il gol.

L’Italia ha creato molte occasioni ma non è riuscita ad essere concreta nel primo tempo. Le cose cambiano nel secondo, infatti al 9′ De Rossi accorcia le distanze. Balotelli, dopo pochi minuti dal gol del centrocampista giallorosso, vince la sua personale sfida con Julio Cesar battendolo con un tiro dal limite dell’area.

L’Italia potrebbe addirittura vincere la partita, ma il colpo di testa di Bonucci al 30′ va fuori di pochissimo. Al 38′ ci prova Balotelli ma con poca fortuna. Il match amichevole termina dunque in parità.

 

Michele Longobardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *