Il filo di poesia

Istituto di Cultura Meridionale, martedì 28 maggio presentazione “Il filo di poesia” di Angela Procaccini

Si svolgerà martedì 28 maggio alle ore 17,15 l’evento Pomeriggio in Poesia, nell’ambito del quale si svolgerà la presentazione del libro “Il filo di poesia” della Dott.ssa Angela Procaccini, presso la prestigiosa e suggestiva sede dell’Istituto di Cultura Meridionale di Via Chiatamone 63 (Napoli).

Angela Procaccini da anni è impegnata in innumerevoli progetti scolastici ed extrascolastici volti a diffondere tra i più giovani la cultura della legalità e a far scoprire ai ragazzi il piacere degli infiniti mondi possibili della letteratura.

Oltre ad essere molto attiva nel sociale, nel corso degli anni la professoressa Angela Procaccini si è distinta nel mondo della poesia per la profondità dei suoi versi, per la sua forte capacità di evocare, attraverso un poetare tanto breve quanto incisivo e delicato al tempo stesso, storie ed esperienze umane private e universali di rara intensità. La vita di Angela Procaccini cambia radicalmente il 29 maggio 1982, quando un sicario della nuova camorra organizzata, in un attentato fallito rivolto al giudice Alfonso Lamberti, allora consorte della scrittrice, uccide la figlioletta Simonetta Lamberti, di soli 11 anni. Il libro, che sarà presentato il 28 maggio, un giorno prima, sembra essere un ennesimo dono di vita della madre alla figlia.

A partire dall’inguaribile dolore di un lutto incomprensibile, Angela Procaccini cominciò un lungo processo di rinascita spirituale che, anche grazie ad una spiccata religiosità cristiana, sfocia in una letteratura di altissimo livello che la porterà, attraverso la pubblicazione di numerosi libri (tra cui “D” e il nuovo “Il filo di poesia”, entrambi editi da Graus Editore) a vincere premi e riconoscimenti letterari. Si ricorda, tra tutti, il toccante incontro con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella il 20 marzo 2018.

Alla presentazione della raccolta “Il filo di poesia” interverranno, oltre all’autrice, Gennaro Famiglietti, presidente dell’Istituto di Cultura Meridionale; il vicesindaco di Napoli Enrico Panini, la professoressa e intellettuale Anna Robustelli, la scrittrice Tjuna Notarbartolo ed Enrico Inferrera, presidente Confartigiano.

L’evento prevede letture a cura di Tina Femiano, la chitarra e le canzoni di Lino Blandizzi e il coordinamento a cura di Anna Copertino, giornalista di Road TV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *