Istat: la Campania prima regione italiana per crescita

L’ISTAT ha pubblicato i nuovi dati della contabilità regionale e provinciale: la Campania si conferma prima regione italiana per crescita del PIL

L’ISTAT ha pubblicato i nuovi dati della contabilità regionale e provinciale: la Campania si conferma prima regione italiana per crescita del PIL con il +3,2%, consolidando un trend sempre in crescita nell’ultimo periodo di tempo, che rafforza ulteriormente il dato del +2,4% registrato dalla Svimez a metà anno.

 

Dati Istat. De Luca: “Un dato straordinario”

Nel 2016 il Pil, a fronte di una crescita a livello nazionale dello 0,9% rispetto all’anno precedente, ha registrato un incremento dell’1,3% nel Nord-est, dello 0,9% nel Nord-ovest e dello 0,8% sia al Centro che nel Mezzogiorno, dove però spicca la performance positiva della Campania. In una nota congiunta, il governatore Vincenzo De Luca e l’assessore alle Attività Produttive Amedeo Lepore commentano: “E’ un dato straordinario che incoraggia a proseguire e intensificare le strategie economiche, industriali e infrastrutturali della Regione“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *