Ischia: selfie sul lungomare, tre turisti feriti per il crollo di un muro

Tre turisti sull’isola d’Ischia, appoggiati al parapetto in ferro per un selfie, sono precipitati cadendo dopo un volo di 5 metri e mezzo

Un grande spavento e fratture varie: un selfie sul lungomare di Casamicciola sull’isola d’Ischia (Napoli) è costato caro a tre turisti casertani, tutti tra i 70 e i 75 anni, ospiti di un albergo della zona, che appoggiati al parapetto in ferro sul lungomare – di fronte ad un hotel sulla provinciale – sono precipitati al suolo, cadendo dopo un volo di 5 metri e mezzo.

 

Ischia: messa in sicurezza e sotto sequestro l’area

I tre si sono appoggiati ai tubolari in ferro dei muretti di delimitazione della litoranea per fare una fotografia al tramonto – secondo quanto emerso dalle indagini coordinate dal capitano Angelo Mitrione, comandante della Compagnia dei Carabinieri di Ischia – ed all’improvviso i tubolari ed il muretto hanno ceduto. Sul posto anche 118 e vigili del fuoco. I tre hanno riportato fratture ma non sono considerati in gravi condizioni. Si trovano ora nel Pronto soccorso dell’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno. I carabinieri hanno messo in sicurezza l’area e provveduto al sequestro del tratto oggetto dell’incidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *