Gian Ettore Gassani

Intervista a Gian Ettore Gassani, autore del libro C’eravamo tanto armati

L’avvocato e scrittore Gian Ettore Gassani, giunto al sua terza opera letteraria, ha presentato presso La Feltrinelli di Piazza dei Martiri, 23 a Napoli, il suo ultimo lavoro ‘C’eravamo tanto armati‘. Con l’autore Maurizio de Giovanni e Raffaele Sdino. Alla conduzione Valentina de Giovanni.

Sinossi

Questo libro è una raccolta di storie di vita vissuta con protagoniste famiglie comuni. Sono storie di amori violenti, di figli manipolati attraverso battaglie legali, di genitorialità omosessuale, di disabilità dimenticata e di sottrazione di minori, dove la legge non aiuta chi avrebbe bisogno di conforto e sostegno. Sono anche storie di riscatto, che insegnano a non lasciarsi travolgere da un destino avverso. Non sono, però, solo questo. Vengono trattati temi scottanti come la dolce morte: in un dialogo accorato con l’autore, Mina Welby ricorda la storia del marito, e la sua lotta estrema per i diritti dei più fragili. Oppure l’uso delle biotecnologie in casi estremi, come il decesso di uno dei due coniugi. In un linguaggio scevro da inutili tecnicismi e accessibile a tutti, questi racconti hanno lo scopo di formare le coscienze su temi di scottante attualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *